www.giannirossi-fotoviaggi.com

 

  HOME PAGE GALLERIA DI FOTO DIARI DI VIAGGIO AUDIOVISIVI FOTOGRAFICI MOSTRE E ATTIVITA'  
     
 

UZBEKISTAN (2018)

     
     
 
 
DIARIO DEL VIAGGIO
 
 

______

  _______ 

 

 

Paese straordinario, ben al di sopra delle aspettative. Le città sono veri e propri musei all'aperto. La gente è ospitale e nei villaggi ama vestire i costumi tradizionali. Prezzi ai minimi storici. Un paese tutto da vedere.

 
Samarcanda, nei pressi del Reghistan
 
 
 
 
Samarcanda, dalla collina di Afrosiab
 
 
 
 
Shakhi-Zinda, un complesso di mausolei di eccezionale bellezza, sempre affollato di devoti in preghiera.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Le mura di Bukkara
 
Minareto Kalta-minor, interamente rivestito di maiolica. Doveva essere il minareto più alto del Islam ma è rimasto incompiuto.
 
 
 
Bukkara, piazza Lyabi-Hauz, costruita attorno ad una vasca del 1600, e la Madrassa di Nadir Divambegi
 
 
 
 
Balli e canti durante il Navruz, la festa della primavera
 
Una famiglia di funamboli a Kiva
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Le Yurte sono le abitazioni caratteristiche dei nomadi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 Nel deserto del Kara-kul, a nord di Khiwa, si visita un vasto sito archeologico coni numerosi castelli del 3° e 4° secolo a.C., risalenti alla dinastia Korezm

 
 
I resti del porto di Nukus dopo il prosciugamento del lago Aral. Numerosi pescherecci arenati sulla sabbia, a ricordo del disastro ecologico realizzato dal regime stalinista.
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
ITALIA
EUROPA
AMERICA
ASIA
AFRICA
CALEIDOSCOPIO